Covid Italia, il bollettino di oggi 19 settembre: 3.838 nuovi casi e 26 morti. Tasso di positività all'1,4%

Domenica 19 Settembre 2021
Covid Italia, il bollettino di oggi 19 settembre

Covid Italia, il bollettino di oggi 19 settembre 2021. Sono 3.838 i nuovi casi (ieri erano stati 4.578) e 26 morti (ieri 51) nelle ultime 24 ore. Sono 3.314 guariti, +11 terapie intensive e -29 ricoveri. Sono invece 263.571 i tamponi efettuati nelle ultime 24 ore, con il tasso di positività che sale all'1,4% (+0,2% rispetto a ieri).

Covid, in Israele sale (ancora) l'allarme: 7.445 nuovi contagi, 726 ricoverati gravi. Il caso under 12

 

I dati in Italia

Lazio

Oggi nel Lazio su 7.344 tamponi molecolari e 6.468 tamponi antigenici per un totale di 13.812 tamponi, si registrano 277 nuovi casi positivi (-99) e sono -46 rispetto a domenica 12 settembre. Sono 2 i decessi, 426 i ricoverati , 58 le terapie intensive e 326 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 2%. I casi a Roma città sono a quota 144. 

Veneto

Il bollettino Covid del Veneto segna oggi 364 nuovi positivi e un morto. Il totale degli infetti raggiunge quota 465.185, quello dei deceduti 11.739. Si registra inoltre nelle ultime 24 ore un paziente in meno ricoverato in area critica e uno in più in area non critica.

Toscana

I nuovi casi di Coronavirus registrati in Toscana nelle ultime 24 ore sono 418 su 17.876 test di cui 8.485 tamponi molecolari e 9.391 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,34% (7,3% sulle prime diagnosi). È quanto reso noto sui social dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani. Rispetto a ieri il numero dei nuovi casi è superiore (erano 326) mentre è inferiore quello dei test effettuati (erano 19.051) di conseguenza il tasso dei nuovi positivi è aumentato (era 1,71%).

Puglia

Oggi in Puglia sono stati registrati 164 nuovi casi di infezioni da Covid-19 su 13.391 test con un'incidenza pari all'1,2%. Non si registrano decessi. I nuovi casi infetti sono così ripartiti: in provincia di Bari 57, nella Bat 21, in provincia di Brindisi 5, nel Foggiano 21, in provincia di Lecce 51, nel Tarantino 6, residenti fuori regione 1, provincia in definizione 2. Sono 3.298 le persone attualmente positive, 187 quelle ricoverate in area non critica, 19 i pazienti in terapia intensiva.

Emilia-Romagna

Prosegue, in Emilia-Romagna, il calo della curva dei nuovi contagi: nelle ultime 24 ore, infatti, i nuovi casi di positività al Coronavirus sono stati 343, individuati sulla base di oltre 25mila tamponi. Si contano ancora due morti: si tratta di un uomo di 82 anni di Bologna e uno di 83 di Cento (Ferrara). I casi attivi sono poco più di 13mila, con il 96,6% in isolamento domiciliare. Crescono leggermente i ricoverati: sono 45 in terapia intensiva (quattro in più di ieri) e 409 negli altri reparti Covid (+2). Dei nuovi positivi, 145 sono asintomatici e l'età media è di 38,3 anni. Modena continua ad essere la provincia con il numero di contagi più alta (81) seguita da Bologna (51) e Ravenna (42).

Campania

Sono 362 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 17.884 test esaminati. Il tasso di incidenza torna a salire e si attesta al 2,02% rispetto all'1,90% precedente. Il bollettino dell'Unità di crisi riporta 6 nuove vittime. I posti letto di terapia intensiva occupati sono 22 (-2), quelli di degenza 309 (-10).

Sardegna 

In Sardegna si registrano oggi 60 ulteriori casi confermati di positività al Covid, sulla base di 1548 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 1803 test. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 19 ( 1 in meno rispetto a ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 190 ( 4 in più rispetto a ieri). Sono 3526 i casi di isolamento domiciliare (96 in meno rispetto a ieri). Si registra il decesso di uno uomo di 77 anni, residente nella Provincia del Sud Sardegna.

Vaccino, Moderna più efficace di Pfizer contro i ricoveri (Johnson&Johnson solo terzo)

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 2.400 tamponi molecolari sono stati rilevati 74 nuovi contagi con una percentuale di positività del 3,08%. Sono inoltre 5.092 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 10 casi (0,20%). Oggi non si registrano decessi; sono 11 le persone ricoverate in terapia intensiva; i pazienti in altri reparti ammontano a 45. Lo comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente sono 3.814, con la seguente suddivisione territoriale: 819 a Trieste, 2.022 a Udine, 679 a Pordenone e 294 a Gorizia. I totalmente guariti sono 107.741, i clinicamente guariti 118, mentre quelli in isolamento scendono a 1.267.

Abruzzo

Sono 61 i nuovi positivi al Covid-19 in Abruzzo, di età compresa tra 3 e 91 anni. C'è un nuovo decesso e il numero dei morti sale a 2.536.Sono 2.121 gli attualmente positivi (+60), 78 ricoverati in area medica (+2), 6 in terapia intensiva (invariato), 2.037 in isolamento domiciliare (+58). I nuovi positivi sono residenti in provincia dell'Aquila (27), Chieti (12), Pescara (2), Teramo (20). Nelle ultime ore sono stati eseguiti 2.393 tamponi molecolari e 6.197 test antigenici. Sono 76.020 complessivamente i guariti (invariato).

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA