Cassa Dottori Commercialisti: a Sala Consilina e Vallo della Lucania incidenza di under 40 superiore alla media nazionale e regionale

Convegno a Policastro Bussentino:la cassa del dottori commercialisti in campo per la previdenza

Stefano Distilli, Presidente della Cassa Dottori Commercialisti
Stefano Distilli, Presidente della Cassa Dottori Commercialisti
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 24 Maggio 2023, 11:20

Il futuro previdenziale e le iniziative di welfare a supporto degli iscritti saranno al centro del convegno “La Cassa incontra gli iscritti”, che si terrà a Policastro Bussentino venerdì 26 maggio in collaborazione con gli Ordini dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Sala Consilina e Vallo della Lucania.Per quanto riguarda l’Ordine di Sala Consilina, sono 131 gli iscritti alla Cassa Dottori Commercialisti, ovvero circa il 2% della platea dei professionisti campani associati all’Ente di previdenza e assistenza di categoria. La componente femminile rappresenta il 29% del totale, un valore superiore a quello regionale (25,1%) e inferiore a quello nazionale (33,3%). Gli iscritti under 40 sono, invece, il 25% della platea, con un’incidenza superiore sia alla percentuale campana (19,1%) sia a quella italiana (21,1%). Il reddito medio, dichiarato nel 2022 in riferimento al 2021, è aumentato del 15,2% rispetto all’anno precedente, a fronte di un +9% della media nazionale. Parallelamente crescono anche i volumi d’affari dichiarati nel 2022 in riferimento al 2021 del 16,4%, registrando un incremento superiore sia alla media nazionale (9,2%) sia a quella regionale (14,2%). La spesa di welfare di Cassa Dottori Commercialisti a favore degli iscritti di Sala Consilina, nel 2022, è stata pari a quasi 42mila euro.

Nell’Ordine di Vallo della Lucania i giovani rappresentano quasi il 22% della totale degli iscritti, che sono 155.

L’incidenza femminile è pari, invece, al 30,3% del totale, un valore maggiore rispetto a quello regionale (25,1%) e inferiore a quello nazionale (33%). Il reddito e il volume d’affari medi, dichiarati dai dottori commercialisti di Vallo della Lucania nel 2022 in riferimento al 2021, si attestano rispettivamente a poco più di 25mila euro (+8,7%) e a quasi 40mila euro (+12,9%). La spesa di welfare di Cassa Dottori Commercialisti a favore degli iscritti di Vallo della Lucania nel 2022 è stata pari a oltre 47mila euro. «Come Ente di Previdenza e Assistenza, continuiamo sempre più a investire sul futuro professionale degli iscritti attraverso iniziative di welfare strategico che siano in grado di supportarli nelle diverse fasi del loro percorso professionale”, ha dichiarato Stefano Distilli, Presidente della Cassa Dottori Commercialisti. “Queste iniziative rappresentano uno strumento fondamentale per ampliare le capacità consulenziali e multidisciplinari degli associati, agevolando il rinnovamento, l'ampliamento e lo sviluppo futuro della categoria anche al fine di riequilibrare gli andamenti reddituali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA