Omicron, vaccino aggiornato, a chi è raccomandata la nuova protezione anti Covid: le linee guida della Regione Lazio

Il vaccino bivalente protegge contro BA.1, BA.4, BA.5

Omicron, vaccino aggiornato: a chi è raccomandata la nuova protezione anti Covid: le linee guida della Regione Lazio
Omicron, vaccino aggiornato: a chi è raccomandata la nuova protezione anti Covid: le linee guida della Regione Lazio
3 Minuti di Lettura
Venerdì 9 Settembre 2022, 18:43 - Ultimo aggiornamento: 11 Settembre, 10:24

A chi è raccomandato il vaccino aggiornato contro le varianti Covid? La Regione Lazio ha emanato delle linee guida per mostrare come e dove è possibile ricevere la nuova protezione contro le varianti Omicron.

Il vaccino non è completamente nuovo, è "aggiornato". Significa che ha una formula bivalente: Original/Omicron BA.1.  Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di sanità, durante la conferenza stampa al Ministero della Salute ha detto oggi che questo vaccino rappresenta una buona protezione.

Covid, verso riduzione quarantena: nuove misure al vaglio del Ministero

«Il vaccino bivalente aggiornato contro Ba. 1 si è dimostrato in grado di generare una risposta di anticorpi neutralizzanti decisamente significativa ovviamente contro Ba. 1 ma anche contro Ba.4 e Ba.5, che sono le varianti oggi dominanti», coprendo «il 96% di tutti i ceppi isolati in Italia». «Sono quindi utili per la prevenzione di malattia grave o fatale e rappresentano un'ulteriore arma», ha detto Locatelli. Quindi «la raccomandazione delle istituzioni è quella di dare ulteriore continuità alla campagna vaccinale secondo le indicazioni emesse con la circolare ministeriale». 

Anche il governo britannico che ha approvato questo vaccino a metà agosto sostiene che in un'analisi esplorativa, il vaccino bivalente è risultato in grado di generare una buona risposta immunitaria anche contro le sottovarianti di Omicron BA.4 e BA.5.

Si tratta di un vaccino a mRna, dentro la fiala c'è una metà di preparato rivolto al ceppo virale originale del 2020 e l'altra metà è rivolta a Omicron (questo è il significato di bivalente). 

Vaccini aggiornati contro Omicron, ok dell'Aifa. «Realizzati per gli over 60, ma indicati per tutti»

Vaccino bivalente, a chi è raccomandato?

La formulazione bivalente Original/Omicron BA.1 dei vaccini a m-RNA è raccomandata come seconda dose di richiamo prioritariamente a:

- Tutti i soggetti di età ≥ 12 anni con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti;

- Tutti i soggetti di età ≥ 60 anni;

- Operatori sanitari, operatori e ospiti delle strutture residenziali per anziani 

- Donne in gravidanza;

È raccomandato come prima dose di richiamoanche a tutti i soggetti di età ≥ 12 anni.

La somministrazione della dose di richiamo sarà possibile dopo un intervallo minimo di almeno 120 giorni dal completamento del ciclo primario o dall'ultima infezione (data del test diagnostico positivo).

L'accesso alla somministrazione del vaccino può avvenire tramite:

- Medico di famiglia;

- Farmacie;

- Prenotazione on line attraverso la piattaforma regionale a questo link 

Per le richieste di vaccinazione a domicilio, è possibile contattare il numero verde 800118800. #SaluteLazio

© RIPRODUZIONE RISERVATA