Roma, vaccini Johnson in 700 farmacie e subito il green pass. Arriva un altro open day AstraZeneca

Giovedì 20 Maggio 2021 di Flaminia Savelli
Roma, vaccini in 700 farmacie e subito il green pass

Vaccini per fasce d’età - seguendo il calendario della Regione - e panchine lunghe, per non sprecare neanche una dose di J&J. Al termine, consegna di attestato vaccinale e per chi lo richiederà, del green pass. Così le 1100 farmacie del Lazio - 700 solo a Roma - si stanno preparando per l’accelerata al programma vaccinale. Con le prenotazioni che partiranno da lunedì prossimo, le dosi in arrivo il prossimo 28 maggio e i vaccinandi attesi dal primo giugno. Il programma messo a punto dalla Pisana, segue quello degli hub. Cioè: per la prenotazione bisognerà prenotarsi attraverso la piattaforma sanitaria. A quel punto, si sceglierà la farmacia di riferimento dove verrà somministrato, almeno per il momento, solo il monodose. Nelle ultime ore intanto i farmacisti stanno studiando il piano che dovranno seguire tra liste e chiamate per organizzare i turni di vaccinazione. Come concordato, per le prime due settimane riceveranno 20 dosi al giorno per un totale di oltre 20mila.

I vaccini Pfizer ai ragazzi sono sicuri? Effetti collaterali e perché è importante farli. Domande e risposte del pediatra

La panchina -  Il primo nodo da sciogliere è quello della “panchina” dei riservisti. Con l’attenzione altissima sui fogli di anamnesi, il rischio è che a fine giornata ci siano fiale non somministrate. «Non ci aspettiamo cancellazioni dell’ultimo minuto, piuttosto il timore è che si presentino persone a cui il monodose non può essere somministrato» spiega Claudia Passalacqua la di Federfarma, presidente di Assifar Servizi srl. Secondo quanto stabilito dunque i farmacisti potranno procedere con l’inserimento libero. In sostanza: «Allungheremo la lista di persone giorno per giorno - precisa Passalacqua - le chiameremo per avvisarle. Il sistema va rodato il prima possibile anche perché la prospettiva è quella di aumentare le vaccinazioni in carico». Al termine della procedura, potrà infine essere richiesto l’attestato vaccinale. Tutto pronto quindi, con le fiale che sono già in viaggio verso le due farmacie ospedaliere dove verranno consegnate il 28 maggio (venerdì prossimo). Una volta arrivate, gli slot di J&J saranno etichettati e verranno “allestiti” i kit con aghi e siringhe. Da lì, verranno poi trasferiti ai depositi e quindi nelle farmacie. «Le prime vaccinazioni partiranno il primo giungo - conferma la presidente Passalacqua - tra il pomeriggio e la sera». Sale intanto il numero dei nuovi positivi. Secondo l’ultimo bollettino regionale, ieri nel Lazio sono stati 558 i nuovi casi (+92) mentre nella Capitale 306 contro i 208 del giorno precedente. Ancora: sono stati 10 i decessi e 1.035 i guariti. Cala il numero dei ricoverati pari a 1.394 (-60) e dei pazienti nelle terapie intensive sono 210 (-5). Cala invece l’indice Rt che scende a 0.8. Per quanto riguarda le vaccinazioni, il totale ha toccato quota 2,8 milioni di somministrazioni.

Green Pass e certificati, cosa serve per viaggiare: le regole per le mete turistiche, il caso "inedito" della Sardegna

Open day -  Da ieri notte è stata aperta la prenotazione alla fascia di età 44-47 anni. Da mercoledì 26 maggio sarà invece la volta della fascia di età 43/40 anni (nati 1978/1981). «Circa il 40% della popolazione ha ricevuto la prima dose e il 20% la seconda dose» ha precisato in una nota l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato. Ed è andato sold out anche il prossimo open day Astrazeneca organizzato nel weekend con ticket virtuale. «A tre ore dall’apertura - ha commentato l’assessore - sono stati oltre 8mila i ticket ritirati e alcuni hub sono già esauriti come Termini e Sant’Andrea. Con questo ritmo penso che si confermi il successo della scorsa settimana». Al via anche le vaccinazioni per gli italiani residenti all’estero che potranno accedere al sistema da martedì 25 maggio attraverso il personale delle ambasciate presenti a Roma. 

 

Ultimo aggiornamento: 22 Maggio, 09:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA