Dal Campidoglio sostegno a Zaki: il suo ritratto esposto per 30 giorni

Martedì 26 Gennaio 2021
Dal Campidoglio sostegno a Zaki il suo ritratto esposto per 30 giorni

Il ritratto di Patrick Zaki è stato esposto su una facciata del Campidoglio e vi resterà per 30 giorni. A partecipare all'affissone del manifesto la sindaca di Roma Virginia Raggi che ha detto: «Esponiamo il ritratto fatto da un'artista che ha voluto ricomporre il volto di Patrik Zaki attraverso le parole della lettera che ne chiede la scarcerazione». L'affissione fa seguito alla mozione dell'Assemblea Capitolina - approvata all'unanimità il 3 settembre scorso - a sostegno della liberazione del giovane ricercatore dell'Università di Bologna, arrestato al Cairo il 7 febbraio 2020 con l'accusa di diffondere false notizie e attentare alla sicurezza nazionale. Il tutto, su impulso dell'Associazione InOltre Alternativa Progressista, promotrice delle iniziative in favore di Zaki tra cui la realizzazione del ritratto, la richiesta presso enti e istituzioni di affiggerlo sulle facciate delle rispettive sedi istituzionali e la condivisione di una lettera che ne chiede la scarcerazione, tradotta in diverse lingue.

© RIPRODUZIONE RISERVATA