Un enorme nastro d'oro avvolgerà il Colosseo per il Mese della Consapevolezza sul cancro in età pediatrica

Un enorme nastro d'oro avvolgerà il Colosseo per il Mese della Consapevolezza sul cancro in età pediatrica
Un enorme nastro d'oro avvolgerà il Colosseo per il Mese della Consapevolezza sul cancro in età pediatrica
4 Minuti di Lettura
Venerdì 29 Settembre 2023, 19:34

Da sabato 30 settembre alle ore 20 il Colosseo sarà illuminato con un gigante nastro d’Oro in occasione del Settembre, Mese Internazionale della Consapevolezza sul Cancro in età Pediatrica. Così l'associazione Peter Pan celebra la “quasi” legge sul diritto all’oblio oncologico, rinnovando l'adesione alla campagna nazionale di sensibilizzazione denominata “Accendi d’Oro, accendi la speranza”.

"Giornate della salute e prevenzione": il prossimo weekend a Roma tra screening gratuiti e sensibilizzazione

La campagna

La campagna del "Settembre d'Oro" è promossa in tutta Italia dal 23 al 30 settembre dalla FIAGOP, Federazione Italiana Associazioni Genitori e Guariti Oncoematologia Pediatrica. Nell’occasione, Peter Pan ODV sabato 30 settembre dalle ore 20 illuminerà il Colosseo con un gigante Nastro d’Oro: il simbolo internazionale dei bambini e degli adolescenti malati di cancro.

Il colore oro vuole ricordare quanto siano preziosi tutti i bambini e gli adolescenti in lotta con la malattia. A differenza di altri nastri di sensibilizzazione che simboleggiano una specifica malattia, il nastro d’oro rappresenta decine e decine di tipi di cancro infantile.

La "quasi" legge sull'oblio oncologico

Quest’anno Peter Pan dedicherà l’illuminazione del Colosseo ad una grande conquista di civiltà: la “quasi” legge sull’oblio oncologico, in dirittura d’arrivo al Senato, dopo la recente approvazione all’unanimità a Montecitorio.

La legge garantirà agli ex pazienti oncologici pediatrici – oggi in Italia circa 50.000, con un’età media di 25-29 anni - che alla loro guarigione clinica corrisponda la possibilità di esercitare i propri diritti in condizioni di uguaglianza rispetto al resto della popolazione, con riferimento all'accesso ai servizi finanziari, bancari e assicurativi, nonché alle procedure di adozione di minori e all’accesso al lavoro.

Alla guarigione dal loro tumore, fino ad oggi, non corrispondeva la possibilità di vivere una vita con le stesse opportunità sociali dei loro coetanei.

«Quest’anno l'emozionante illuminazione del Colosseo con il gigante Nastro d'Oro raddoppia il suo significato simbolico. Oltre a voler rappresentare la forza, il coraggio e la resilienza dei bambini e degli adolescenti colpiti dal cancro, intende essere un omaggio all'imminente approvazione della legge sul diritto all'oblio oncologico che restituirà a quelli guariti, oggi circa 50.000 nel nostro Paese, il diritto di riprendere in mano la loro vita, di progettare il loro futuro senza discriminazioni, finalmente liberi dallo stigma della malattia», dichiara Roberto Mainiero, Presidente Peter Pan Odv.

L'iniziativa

L’iniziativa di Peter Pan, resa possibile grazie alla collaborazione del Parco Archeologico del Colosseo e del Comune di Roma, vedrà la speciale partecipazione della Banda musicale della Polizia di Stato. L’appuntamento per tutti è per sabato 30 settembre in Largo Gaetana Agnesi dalle ore 20.

Il pubblico riceverà e sarà invitato ad indossare un piccolo Nastro dorato con cui scattare un selfie con lo sfondo del Colosseo, da condividere sui social taggando Peter Pan odv e utilizzando gli hashtag #accendidoro #accendilasperanza #GoGold #CCIEurope #FIAGOP #partedellacura, insieme ad un messaggio di affetto rivolto ai piccoli pazienti malati di cancro.

I partner

Per l’intera settimana, dal 23 al 30 settembre, Peter Pan Odv avrà al suo fianco le aziende: ConTe, Gruppo Servier in Italia, Gucci, leBebé, Mazda, Mundys, Rocco Giocattoli, Stanhome e Supermercati DEM: preziosi alleati che supporteranno l’associazione nella sensibilizzazione e veicolazione delle iniziative in occasione del Settembre d’Oro con un ventaglio di attività, rivolte sia ai clienti che alla rete dei propri dipendenti.

Molti i personaggi che a vario titolo contribuiranno ad amplificare la notorietà dell’iniziativa per raggiungere e coinvolgere il grande pubblico, tra loro Alessia Marcuzzi che promuoverà la campagna sui suoi canali social.

© RIPRODUZIONE RISERVATA