Giovane si smarrisce nel bosco, geolocalizzato con Whatsapp e salvato

Martedì 28 Dicembre 2021
Sono intervenuti i vigili del fuoco di Urbino e Macerata Feltria

SANT’ANGELO IN VADO - Aveva intenzione di percorrere un sentire nei boschi per raggiungere Mercatello sul Metauro da Sant’Angelo in Vado. Ma non ha calcolato bene i tempi di percorrenza, soprattutto in relazione al declinare del sole, quindi è stato sorpreso dalle tenebre e dal freddo lungo un itinerario che attraversa la valle del Candigliano.

Il no a un rapporto sessuale ha scatenato la furia omicida. Il marito 80enne ha accoltellato più volte la moglie 61enne

 

Paura ieri pomeriggio per un diciannovenne vadese che per ritrovare la strada di casa ed evitare conseguenze drammatiche dalla sua escursione ha chiesto l’aiuto dei vigili del fuoco.

L’allarme è arrivato al centralino intorno alle 18 ed è stato girato ai distaccamenti di Urbino e Macerata Feltria per la prossimità territoriale al luogo dello smarrimento.

Il soccorso è risultato tempestivo e non ha presentato particolari problemi. Infatti, i vigili del fuoco intervenuti dai due distaccamenti, in contatto telefonico con il ragazzo, lo hanno geolocalizzato in seguito alla ricezione di un messaggio su Whatsapp.

L’operazione ha richiesto il tempo necessario per raggiungere la zona in cui il giovane si trovava. Salvo un po’ di spavento, il diciannovenne è stata recuperato in buone condizioni di salute.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA