Stupri di Rimini: confermati i 16 anni di carcere al capo branco Butungu

Giovedì 12 Dicembre 2019
Vallefoglia, stupri di Rimini: confermati i 16 anni di carcere al capo branco Butungu

VALLEFOGLIA - Stupri di Rimini: La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a 16 anni di reclusione nei confronti di Guerlin Butungu. Si tratta del capo branco, ed unico maggiorenne, del gruppo che nell'agosto del 2016 ha stuprato, rapinato e picchiato sulla spiaggia di Rimini una  coppia di turisti polacchi e una trans peruviana.

LEGGI ANCHE:
Pesaro, strupri di Rimini: l'Appello conferma i 16 anni di carcere a Butungu

Vallefoglia, baby strupratori, espulsa la madre: dovrà tornare in Marocco

Pesaro, stupri di Rimini: «I 3 minori come jene e mai davvero pentiti»

Convalidato il verdetto di secondo grado dell'aprile dello scorso anno che a sua volta aveva ricalcato il verdetto di primo grado. I tre minorenni che erano con lui durante il raid, due marocchini di 15 e 17 anni ed un nigeriano di 16, residenti a Vallefoglia, sono stati condannti a 9 anni e 8 mesi in secondo grado. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA