Ragazza cade e si ferisce sulla pista ciclabile trappola: «Buche riempite con la ghiaia»

Sabato 9 Novembre 2019
Vallefoglia, ragazza cade e si ferisce sulla ciclabile trappola: «Buche riempite con la ghiaia»

VALLEFOGLIA - Una serie di foto con una mano insanguinata e un taglio sulla gamba. Le ferite se le è procurate una ragazza di Vallefoglia cadendo rovinosamente sulla pista ciclabile che porta a Padiglione, nel tratto di pertinenza del Comune di Tavullia.

Ascoli, la pista ciclabile è un percorso a ostacoli: slalom tra le auto in sosta selvaggia

«Il mio intento - ha raccontato la giovane motivando la pubblicazione delle foto sui social - era solo quello di avvisare tutti i cittadini e l’amministrazione in modo che si adoperassero a rimettere a posto il tratto». La caduta, infatti, sarebbe stata causata, nel tratto compreso tra il ponte di legno e il chiosco “da Leo”, nei pressi della scuola media di Pian del Bruscolo, dalle pessime condizioni della ciclabile disseminata di «buche simili a crateri riempite con la ghiaia». In molti hanno spronato la giovane a denunciare l’accaduto alla polizia locale.

Trecastelli, ragazzini sdraiati in strada sfidano le auto in transito

La caduta avrebbe richiesto alcuni punti di sutura al pronto soccorso. Sullo stesso tratto, recentemente, ci sono stati almeno altri due infortuni avvenuti con la medesima dinamica: la bicicletta che s’impunta nella buca facendo cadere il ciclista di turno

© RIPRODUZIONE RISERVATA