Nozze e nascite, nelle Marche la valle dell’amore: bebè e matrimoni in aumento. Uno dei pochi casi in tutta la penisola

Mercoledì 27 Ottobre 2021 di Luca Senesi
Nozze e nascite, è la valle dell amore: bebè e matrimoni in aumento. Uno dei pochi casi in tutta la penisola

VALLEFOGLIA  - Più nascite e più matrimoni nella città di Vallefoglia. Continua il trend di crescita del già terzo comune più popoloso della provincia di Pesaro e Urbino dopo il capoluogo e Fano. Dagli ultimi dati che sono stati trasmessi dagli Uffici dei Servizi Demografici nell’ultimo anno sono infatti in costante aumento, seppur di poco, il numero dei matrimoni e delle nascite. 

 


«In particolare - precisa il sindaco Palmiro Ucchielli - anche in questi ultimi due anni caratterizzati dall’emergenza sanitaria la Città di Vallefoglia ha registrato un continuo aumento di matrimoni e di nascite» Veniamo ai dati specifici: dai 14 matrimoni che sono stati celebrati dal 1 gennaio 2020 al 15 ottobre 2020 si è passati agli attuali 27 del periodo dal 01 gennaio 2021 al 12 ottobre 2021 di fatto raddoppiando la quota. Bisogna comunque specificare e tener conto del fatto che nel 2020 molte cerimonie sono state annullate per le norme anticovid e molte coppie hanno preferito rinviare il lieto evento in tempi più tranquilli come quest’anno che sta per terminare dove molte limitazioni sono venute meno. Anche per quanto riguarda le nascite si registra un aumento: dalle 83 del 2020, nel 2021 si è passati alle 85 sempre con riferimento ai periodi sopra indicati (da gennaio a ottobre).

«Vallefoglia come – continua Ucchielli - è una città giovane, dinamica, costantemente in crescita anche in un periodo così difficile. Infatti sono tante le coppie di giovani che hanno deciso di stabilire la propria residenza nel nostro territorio dove trovano occupazione, servizi, centri di aggregazione, asili, scuole di ottimo livello con impianti sportivi che consentono di praticare ogni tipo di sport per il tempo libero e curare il benessere fisico. Nel nostro Comune hanno trovato un ambiente ospitale anche tanti cittadini non solo provenienti dalle Regioni italiane, ma anche dai diversi Paesi Europei ed Extraeuropei, segno che Vallefoglia è una Città accogliente, aperta e senza confini, che guarda avanti con fiducia e speranza e confida nel futuro». 


Proprio tenendo conto di questa tendenza il primo cittadino sollecita le richieste di un nuovo ufficio postale a Morciola, di una nuova caserma dei Carabinieri per garantire maggiore sicurezza e il potenziamento dei trasporti pubblici sia su gomma che su rotaia con la richiesta fattibilità, più volte sollecitata come anche la nuova caserma, della metropolitana di superficie.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA