Se ne infischiano del coprifuoco e frugano nelle auto in sosta: inchiodati dalle videocamere

Sabato 19 Dicembre 2020 di Luca Senesi
Se ne infischiano del coprifuoco e frugano nelle auto in sosta: inchiodati dalle videocamere

VALLEFOGLIA -Inchiodati dalle immagini delle telecamere mentre armeggiano e frugano intorno ad alcune automobili nelle ore del coprifuoco.
I due episodi sono stati denunciati sia alle forze dell’ordine e postati sui social da alcuni cittadini residenti a Vallefoglia.

 

In un caso l’episodio è accaduto mercoledì mattina alle 3 in zona Cappone mentre il secondo si è verificato nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 dicembre al Monte di Montecchio. Dalle immagini della prima segnalazione si nota un individuo intento a frugare intorno e all’interno di un’autovettura posteggiata all’interno di un cortile. Dalla foto si notano che sono due i mezzi parcheggiati, un furgoncino bianco ed una vettura scura e ad un certo punto la foto del video mostra chiaramente come l’individuo abbia aperto lo sportello dell’auto e stia frugando al suo interno. «Attenzione!!! Nonostante il coprifuoco alcune persone possono fare quello che vogliono» è il commento dell’autore del post.
Nel secondo caso l’immagine mostra invece ben tre individui ed anche in questo caso dopo aver aperto lo sportello di una delle due vetture parcheggiate nel cortile di un’abitazione stanno frugando al suo interno. In questo caso è specificato che il video intero è stato consegnato ai carabinieri ai quali è stata fatta denuncia. Ovviamente la segnalazione via social sul gruppo Sos Vallefoglia e condivisa singolarmente ha suscitato numerosi commenti di sdegno e rabbia nei confronti di quanto stava accadendo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA