Un fenomeno sempre più diffuso: nuovo abbandono selvaggio di immondizia

Un fenomeno sempre più diffuso: nuovo abbandono selvaggio di immondizia
Un fenomeno sempre più diffuso: nuovo abbandono selvaggio di immondizia
di Luca Senesi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 25 Marzo 2022, 09:40

VALLEFOGLIA  - E’ successo di nuovo. Rifiuti abbandonati in mezzo al verde. L’ultima segnalazione arriva da Pontevecchio e le foto scattate durante una passeggiata con il cane da una residente, che le ha poi postate sul gruppo Facebook Sos Vallefoglia, rigirano il coltello sulla piaga delle piccole discariche abusive.

«Ci risiamo» il commento del post e le foto che immortalano bombole del gas, bancali e pedane per imballaggio, una bicicletta da bambina, una cassetta di plastica, un tubo, una piccola scaletta e materiale vario abbandonato da una o più persone. Il tutto sarebbe dovuto finire presso il centro di raccolta a Montecchio o ritirato direttamente da Marche Multiservizi. 


Intanto però è già stata fatta la segnalazione della piccola discarica alla stessa multi servizi attraverso l’apposita app Rifiutologo dalla stessa persona che ha scoperto i rifiuti. Episodi come questo fanno rabbia per il mancato rispetto dell’ambiente e dall’altro per il paesaggio deturpato.

Oltre alle segnalazioni per combattere episodi del genere, la figura dell’ispettore ambientale proposta e votata dal consiglio comunale qualche settimana fa servirà proprio a individuare questi episodi, informare i cittadini che ci sono alternative per liberarsi dei rifiuti ingombranti ma se il comportamento è recidivo e la persona viene scoperta, l’extrema ratio saranno le sanzioni. È ormai tempo, dopo decine e decine di episodi, di dare una stretta a comportamenti da “furbetti” che di furbo hanno ben poco visto che arrecano dei danni ad un territorio che vuole restare pulito e chiede multe severe per i trasgressori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA