Elisa, nonnina da record: ha compiuto 108 anni: «I miei segreti? Parlare poco e ascoltare»

Elisa, nonnina da record: ha compiuto 108 anni: «I miei segreti? Parlare poco e ascoltare»
Elisa, nonnina da record: ha compiuto 108 anni: «I miei segreti? Parlare poco e ascoltare»
di Luca Senesi
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 3 Novembre 2021, 07:05

VALLEFOGLIA  - Ha vissuto la maggior parte del secolo scorso ed ora continua a vivere in questo periodo dopo aver visto tanti cambiamenti ed eventi storici. Lei è Elisa Clini, mamma degli imprenditori della storica Ditta edile Mulazzani Giuseppe e Girolamo, che ieri 2 novembre ha festeggiato il suo compleanno raggiungendo l’età di 108 anni. Sì, 108 anni.
 
Il sindaco di Vallefoglia Palmiro Ucchielli nel primo pomeriggio di ieri si è recato presso la sua abitazione a Bottega per renderle un omaggio e portarle gli auguri da parte dell’Amministrazione Comunale e di tutta la Città di Vallefoglia. Festa grande dunque con tutta la famiglia di nonna Elisa con tanto di torta, pasticcini e bevande. I familiari riuniti per il compleanno alla presenza anche del primo cittadino che ha portato gli auguri della comunità e in omaggio un mazzo di fiori.

Nata a Urbino il 2 novembre del 1913 nonna Elisa da giovane ha svolto diversi lavori occupandosi sia della conduzione di un piccolo appezzamento di terreno agricolo sia svolgendo l’attività di sarta. Nel 1939, sposatasi, ha stabilito la sua residenza a Talacchio per poi trasferirsi definitivamente nel 1968 a Bottega. «Nella sua lunga vita – fa notare il sindaco – Elisa Clini ha superato innumerevoli difficoltà tra cui due guerre, le carestie affrontando moltissimi sacrifici che tuttavia non le hanno impedito di raggiungere questa meravigliosa età». Da parte sua una massima della signora Clini è “Tocca parlè poc e star a sentì na mocchia” uno dei segreti per vivere così a lungo, sempre meno in voga ai giorni nostri.
Già 8 anni fa ha raggiunto il traguardo del secolo di vita e ad oggi diventa una delle nonne più longeve di tutta la regione Marche.

«Sempre più cittadini del nostro territorio giungono a festeggiare questo prestigioso traguardo (raggiungere e superare i 100 anni ndr.) che porta il nostro Comune a contraddistinguersi come uno dei Comuni della Provincia di Pesaro e Urbino dove si vive più a lungo. Questo sta a significare che a Vallefoglia si sta bene e la conduzione di una vita sana e tranquilla contribuisce a far raggiungere questi traguardi che molti ci invidiano. Oggi (ieri ndr.) è la festa di nonna Elisa, una delle nonne più longeve della Regione Marche e, per questo le rivolgiamo di nuovo i nostri migliori auguri facendole sentire tutto il calore e la vicinanza della Città di Vallefoglia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA