Tavullia, anche il parco giochi dei bambini ha i colori di Valentino Rossi e la moto in miniatura con il numero 46

Martedì 3 Agosto 2021 di Thomas Delbianco
L'insegna del parco giochi di Tavullia

TAVULLIA - Un parco giochi inclusivo dedicato a tutti i bambini del mondo. «Attendiamo visitatori da tutta Europa, qui si potranno scattare foto dei migliori momenti della carriera di Valentino Rossi», dicono la sindaca Francesca Paolucci e Rino Salucci, storico presidente del Fan Club Valentino Rossi. Una pennellata di giallo in un’area verde. Ci sono la moto in miniatura con il numero 46, i sette nani in versione Valentino con i quali scattare la foto, il pollo Osvaldo, simbolo dei festeggiamenti del Dottore a fine gara.

 

E ancora una parete con i disegni dei bambini per il loro idolo sportivo, la mappa del percorso dello spazio inclusivo. 


La mission
Mancano ancora i giochi, che arriveranno tra poche settimane, ma non si è voluto aspettare oltre e così ieri mattina è stato inaugurato “Yellow Park Tavullia”, alla presenza dei bimbi tavulliesi, il nuovo parco comunale inclusivo realizzato dal Comune di Tavullia in collaborazione con il Fans Club di Valentino Rossi e Terre di Piloti e Motori. «E’ un’area dedicata a tutti i bambini del mondo - dice la sindaca Paolucci - E’ un parco che abbiamo voluto realizzare partendo dalla necessità di riqualificare un’area verde già presente, con giochi, e creando uno spazio a tema, dedicato ai bambini. Eliminazione delle barriere architettoniche, un parco molto verde e colorato, dove potranno entrare tutti i bambini, anche coloro che hanno delle disabilità. 
«Purtroppo non sono ancora arrivate in tempo le forniture, ma le avremo dopo Ferragosto - anticipa Paolucci - I giochi saranno inclusivi, per noi è una bella soddisfazione. Stiamo cercando di riqualificare gran parte del nostro territorio. In questo centro storico già più di un anno fa abbiamo riqualificato le mura, facendo un’illuminazione architetturale. Questo colore, una nota positiva, di gioia, deve essere il simbolo della ripresa e del vivere nella quotidianità. E soprattutto un vivere bello per i bambini». 
Presente ieri al taglio del nastro di Yellow Park Tavullia, anche Salucci. «E’ un parco veramente dedicato ai bambini, anche a quelli con disabilità - spiega - Da tutta Italia e tutta Europa abbiamo il piacere e il desiderio che possano venire qua a visitare i ricordi più belli di Valentino, negli anni in cui vinceva. In questo parco si potrà trascorrere una giornata, scattare foto.
E’ un’iniziativa molto bella per la nostra località». Dopo una lunga pausa di oltre un mese, domenica tornerà la Moto Gp, nel circuito di Stiria. Valentino Rossi pronto a ritornare in sella alla Yamaha Petronas, ma nelle ultime settimane si sta facendo avanti l’ipotesi di un suo ritiro a fine stagione. «E’ una decisione che solo lui può prendere, su questo nessuno può dire niente. Al momento giusta la farà - sottolinea Salucci - I tifosi, noi tutti, speriamo che vada avanti, senza Valentino sarà un altro mondiale, la MotoGp cambierà volto. Speriamo tutti che ci sia ancora. A lui piace sempre fare qualcosa, con le moto, le auto, lo vedremo sempre». 
Scelte di cuore
Su questo punto, la sindaca afferma che «finora Valentino non ha mai sbagliato nelle sue scelte, perchè sono sempre state sentire. Confidiamo che faccia lo stesso, anche questa volta. Tavullia è conosciuta in tutto il mondo grazie a lui, per noi qualsiasi decisione prenderà, la rispetteremo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA