Le rubano la borsa e prelevano 500 euro con il bancomat: aveva lasciato scritto il numero del pin in un biglietto

Lunedì 1 Novembre 2021 di Eugenio Gulini
Le rubano la borsa e prelevano 500 euro con il bancomat: aveva lasciato scritto il numero del pin in un biglietto

URBINO -  Non solo movida. Sabato, attorno alle 12, in un negozio del centro città, ad una signora urbinate hanno rubato la borsa, che aveva, temporaneamente, lasciata incustodita. Il ladro ha poi utilizzato il bancomat e fatto un prelievo da 500 euro. Purtroppo la donna derubata aveva scritto il pin in un bigliettino, celato nel portafogli. Evidentemente non troppo nascosto.

Marche Nord ha sospeso 12 dipendenti no vax tra cui un tecnico e 4 infermieri. C’è anche un reintegro

 

Bruttissima la sorpresa per la povera donna che si è vista, in pochi minuti, rimpicciolire il proprio già esiguo conto corrente. Questa la dinamica dei fatti come ricostruita dalla stessa signora nella denuncia presentata alla Polizia di Stato del Commissariato di Borgo Mercatale.


Bloccata la carta ma il prelievo era già avvenuto nel giro di pochi istanti da quando la signora urbinate si è accorta del furtivo borseggio. C’è stato, da parte, di una pattuglia del personale della Polizia un immediato intervento allo sportello bancomat dove risultava eseguito il prelievo ma, logicamente, dei delinquenti nessuna traccia. Per effettuare i prelievi occorre il codice segreto, che, come detto, era contenuto nel portafogli. Una mattinata da incubo dove, la signora, oltre ad aver subito l’azione predatoria e il danno, si è trovata da sola in un bailamme personale da tregenda. Fortuna gli uomini diretti dal dirigente Simone Pineschi della Polizia di Stato che le hanno dato conforto e speranza.

Ultimo aggiornamento: 15:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA