Urbino, perde il controllo della moto e il passeggero vola nel burrone. Paura per due giovani amici

Lunedì 21 Giugno 2021 di Eugenio Gulini
Il soccorso del passeggero della moto finita nel burrone

URBINO - Grave incidente stradale nel pomeriggio di ieri, intorno alle 17.30, in zona Tufo di Urbino, lungo la strada cosiddetta delle Capute. Due giovani pesaresi di 25 e 30 anni in sella a una moto, provenienti da Urbania verso Urbino, per cause in corso di accertamento (il conducente avrebbe perso il controllo del mezzo) sono caduti sull’asfalto e il passeggero è stato catapultato nel burrone attiguo alla strada per circa 40 metri.

 

Entrambi coscienti durante le operazioni di soccorso, hanno riportato escoriazioni e abrasioni varie. Il giovane finito nel dirupo ovviamente ha lesioni più serie che hanno interessato il bacino e un femore. Il ragazzo rimasto sul ciglio della strada ha allertato i soccorsi. Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco di Urbino che proprie attrezzature per recuperare il ragazzo.

È stato attivato per la seconda volta nella giornata l’elicottero dei vigili del fuoco di Arezzo che ha recuperato l’infortunata per accompagnarlo prima allo stadio della città ducale dove lo attendevano i sanitari del 118 per una prima ricognizione fisica. Una volta stabilizzato è stato deciso il trasporto all’ospedale regione di Torrette di Ancona. 

L’altro giovane è stato curato al pronto soccorso del nosocomio di Urbino, fortunatamente è riuscito a cavarsela solo con escoriazioni agli arti e tanto spavento. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA