Porta sfondata a sassate, i ladri ripuliscono la cassa della locanda e sono messi in fuga dall'allarme

Giovedì 16 Gennaio 2020
Porta sfondata a sassate, i ladri ripuliscono la cassa della locanda e sono messi in fuga dall'allarme

URBINO - Furto alla Locanda della Stazione di Gabriele Di Gregorio, presidente dell’Urbino Calcio. Il colpo è avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì.

LEGGI ANCHE:
Doppia spaccata nei negozi del centro: tanti danni per un bottino misero

Olio pugliese vecchio rivenduto come nuovo e prodotto nelle Marche: padre e figlio nei guai

Sfondata a sassate la porta vetrata che dà sul retro. I ladri sono entrati nel magazzino per poi portare via dal registratore di cassa i 300 euro incasso della serata. Spaventati dall’allarme sono fuggiti senza rubare altro. «Erano preparati – ha spiegato Di Gregorio – il vetro è spesso e le pietre qui intorno non bastano». Il furto, simile a quello avvenuto alla concessionari Ottaviani la scorsa settimana, è stato denunciato a carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA