Si fingeva nipote di Di Pietro e moglie di Della Valle per spillare soldi: condannata per truffa

Mercoledì 12 Febbraio 2020
Urbino, si fingeva nipote di Di Pietro e moglie di Della Valle per spillare soldi: condannata per truffa

URBINO - Due anni e sei mesi di reclusione, più 1.200 euro di multa, per essersi finta docente universitaria, nipote di Antonio Di Pietro ed ex moglie di Diego Della Valle promettendo a un giovane ignaro giornalista un posto di lavoro a Rtv San Marino. Edda Di Pietro, la “donna dai mille volti” accusata di truffa continuata che aveva raggirato le sue vittime, interpretando diversi personaggi, fantasiosi e tutti fittizi, è stata condannata ieri dopo l’udienza in cui la pm Enrica Pederzoli, aveva avanzato una richiesta di condanna pari a un anno di reclusione e 500 euro di multa, mentre la parte civile aveva chiesto di essere risarcita di 25.410 euro, il provento della truffa.

LEGGI ANCHE:
Tamponamento a catena tra due camion ed un'auto: traffico in tilt sulla Statale

Pesaro, gemelli con l'utero in affitto in Ucraina, coppia alla sbarra. Il giudice: non si può procedere

La sentenza del giudice ha invece sorpreso i presenti: non solo risarcendo di fatto la parte civile con la quantità di denaro richiesta ma anche aumentando gli anni di reclusione. Edda Di Pietro, 53 anni, abruzzese residente a San Marino, era già stata condannata per truffa nel 2016 a sette mesi di carcere e 500 euro di multa, con pena sospesa, perché aveva finto di essere un magistrato, convincendo le vittime di poter essere loro utile in alcune cause presso il tribunale di Rimini in cambio di denaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA