Urbino, badanti in spedizione punitiva:
collega aggredita dentro l'ospedale

Badanti in spedizione
punitiva: collega
aggredita dentro l'ospedale
URBINO - Serata movimentata all’ospedale di Urbino per una lite tra alcune donne straniere. E come vuole l’era social l’intera concitata scena è stata filmata con un telefonino.
Tre donne, domenica sera, hanno fatto irruzione in una camera dell’ospedale di Urbino insultando e minacciando anche fisicamente una collega,accusata di aver trovato un regolare impiego da assistente a un malato attraverso un’agenzia. Le protagoniste dell’aggressione sono tre donne di nazionalità marocchina, la loro vittima un’altra donna, anche lei straniera. È successo ieri sera attorno alle 21.
Entrate nell’ospedale si sono dirette subito dentro una stanza del reparto di medicina interna sapendo perfettamente dove rintracciare il loro bersaglio e hanno cominciato ad urlare «Che ci fai tu qua?» riferendosi alla badante di un paziente ricoverato, per poi passare addirittura alle mani. «Chi siete voi? Cosa volete? Le mani addosso non si mettono» ha risposto subito la donna piuttosto agitata dall’incursione.
Secondo quanto ha raccontato al Ducato un’altra testimone presente al momento dell’accaduto, sembrerebbe si sia trattata di una lite per l’impiego. La donna aggredita è iscritta regolarmente in un’agenzia per il lavoro, grazie alla quale svolge la sua attività di assistenza agli anziani. Le altre tre, che reclamavano il suo posto, invece, avrebbero sempre svolto lo stesso lavoro ma in nero.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Marted├Č 13 Febbraio 2018, 05:05 - Ultimo aggiornamento: 13-02-2018 05:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO