I tifosi del Fano contro la giunta comunale: «Lo stadio Mancini lasciato nel degrado, vergognatevi»

Domenica 24 Aprile 2022
Lo striscione contro la giunta comunale di Fano comparso nella rotatoria di Sant'Orso

FANO - Mezzo milione per rifare il sintetico del campo di Vallato, la metà per dotare di erba artificiale il supplementare di Sant’Orso. Nulla invece in aggiunta per il Mancini, dove ci si è fermati dopo avere completato settore ospiti e impianto di illuminazione.

Uno stallo inaccettabile per una tifoseria che non ha ancora digerito tempistiche e modalità di quei due interventi, bocciate dalla Lega di C all’atto di valutare la richiesta di ripescaggio dell’Alma.

 

 

«Il degrado in cui versa il Mancini è vergognoso sia per chi lo frequenta, sia per l’immagine che trasmette a chi viene da fuori» tuonano i Panthers in un post su Facebook che si accompagna all’esposizione di uno striscione alla rotatoria di Sant’Orso fortemente critico nei confronti dell’amministrazione comunale.

Si preme perché si cantierizzino anche i lavori per il resto della gradinata, per gli spogliatoi e per la rimozione delle due torri del vecchio impianto di illuminazione, lasciate lì perché ancora cariche di antenne. «Nulla contro le altre società calcistiche – precisano i Panthers - ma il Mancini in quello stato non è più ammissibile».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA