La cittadina il lutto per la comparsa di Don Ennio: «Per 60 anni al servizio della comunità»

Sabato 20 Febbraio 2021
Terre Roveresche, la cittadina il lutto per la comparsa di Don Ennio: «Per 60 anni al servizio della comunità»

TERRE ROVERESCHE - Si è spento l’altra notte lo storico parroco di Orciano di Pesaro don Ennio Grandoni. Dal 2018 era ospite della casa di riposo del paese per motivi di salute che lo avevano fortemente limitato. Fortissimo il suo legame con Orciano, dove era arrivato nel 1955, e i suoi abitanti. «Siamo chiamati – sottolinea il parroco don Mirco Ambrosini – nella fede a celebrare nella Pasqua di Gesù Cristo il passaggio di questo nostro fratello buono da questo mondo al Padre. Con umiltà, dedizione, disponibilità, ha servito, dal 1955 al 2018, la sua amata comunità di Orciano. Un amore per il suo popolo contraccambiato, visto il grande affetto che la gente ha sempre avuto per don Ennio».

 

Don Ennio Grandoni era nato a Fano il 19 agosto 1929; quest’anno avrebbe compiuto 92 anni. Era stato ordinato presbitero nella cattedrale di Fano il 26 giugno 1954. Sorridente, ironico, sempre disponibile e con tante passioni, don Ennio aveva scritto anche un libro dove sono contenute le sue riflessioni e i suoi pensieri di oltre 50 anni da prete dal titolo ‘Ho un cognome che non mi si addice...’. Tanti i messaggi di cordoglio, a testimonianza di quante il sacerdote fosse ben voluto dalla comunità. Domenica sera alle 20.30 la comunità si riunirà nel rispetto per la recita del Santo Rosario. Le esequie saranno celebrate lunedì prossimo alle 15, nella chiesa di San Cristoforo a Orciano di Terre Roveresche. La salma arriverà in chiesa alle 10 dove verrà allestita la camera ardente.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA