Ladri forzano la canonica mentre il parroco dice messa: messi in fuga dall'allarme

Lunedì 8 Febbraio 2021
La chiesa di Santa Lucia di Piagge

TERRE ROVERESCHE - Ladri tentano di entrare in canonica mentre il sacerdote è a dire messa in un’altra chiesa. Paura sabato dopo le 19 quando l’allarme della parrocchia di Santa Lucia nel pieno centro della cittadina di Piagge in via Roma è risuonato mettendo in fuga i balordi.

 

I malintenzionati, approfittando della momentanea assenza del sacerdote monsignor Giacomo Mura, hanno forzato una porta sul retro. Il tempo di armeggiare per pochi minuti che subito dopo è partito l’allarme di sicurezza. Tanto è bastato per costringere i ladri alla fuga repentina.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Terre Roveresche. Dalla chiesa non è stato portato via nulla  Sono in corso le indagini per risalire agli autori del gesto. Potrebbe trattarsi anche di un individuo isolato.

La chiesa di Santa Lucia si trova proprio al centro della cittadina. È stata costruita nel 1880. All’interno ospita dipinti preziosi del Guerrieri e di Magini, alcune statue e un crocifisso in legno proveniente dagli arredi dell’antica parrocchia di Piagge. La notizia del tentato furto si è rapidamente diffusa nella cittadina. Non risultano altri furti tentati o commessi in zona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA