Cantiano, scatta soccorso sul Catria
a escursionista prossimo alla vetta

Martedì 3 Aprile 2018
La salita per la vetta del Catria

CANTIANO - C’è stato anche un po’ di brivido per l’assalto alla montagna a Pasquetta favorito dalle ottime condizioni meteorologiche e dalla presenza della neve sul Catria. Nel primo pomeriggio è scattato un soccorso persona per un escursionista che aveva tentato la scalata alla vetta partendo alle 8,30 ma che poi è stato sopraffatto dalla stanchezza e si è smarrito.

L’allarme è partito dal suo telefonino alle 14,30. Si sono mobilitati i vigili del fuoco di Cagli e Pesaro, il soccorso alpino e i soccorritori pattugliatori del Catria muniti di quad. L’escursionista, 39 anni di Fano, non sapeva indicare dove si trovasse. Allora gli hanno chiesto di inviare un messaggio con Whatsapp attraverso il quale è stato geolocalizzato in località Val delle Patate, nel territorio comunale di Cantiano, a 300 metri dalla vetta.

E’ stato raggiunto a piedi dai soccorritori e accompagnato  al bar con forno di Chiaserna dove si è rifocillato. Era in buone condizioni di salute e ha fatto ritorno a casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA