Senigallia, tornavano nelle Marche
per spacciare: arrestati con la cocaina

Tornavano nelle Marche
​per spacciare: arrestati
con un etto e mezzo di coca
SENIGALLIA - I poliziotti della Squadra Mobile di Ancona e del Commissariato di Senigallia, hanno tratto in arresto due uomini gravitanti nel senigalliese, responsabili di detenzione di un etto e mezzo di cocaina. Si tratta di V.B. (napoletano di 54 anni, disoccupato) e L.V., 58 anni, (rappresentante di Pergola), entrambi pluripregiudicati. I poliziotti, li hanno fermati a bordo dell’auto del pergolese, una Fiat Punto mentre rientravano nelle Marche con un carico di droga destinato al mercato della riviera. All’atto del controllo i due, sono stati sottoposti a perquisizione e, soltanto dopo aver smontato la portiera dell’automezzo, i poliziotti hanno rinvenuto due buste di cocaina che avrebbe fruttato 15.000 euro circa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 23 Gennaio 2019, 16:17 - Ultimo aggiornamento: 23-01-2019 16:17

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO