Scuolabus tamponato da un camion. Feriti quattro alunni, 12enne trasportata da Icaro al Salesi

Mercoledì 13 Ottobre 2021 di Jacopo Zuccari
I mezzi dopo l'incidente sulla strada provinciale tra Piagge e San Costanzo

TERRE ROVERESCHE - Paura sulla strada del rientro da scuola per gli alunni dell’istituto comprensivo “Giò Pomodoro”. Uno scuolabus è stato tamponato da un camion cassonato guidato da un’autista del posto, rimasto a sua volta ferito e trasportato con lesioni lievi al pronto soccorso di Fano. Lo schianto è avvenuto ieri intorno alle 13,30 al termine delle lezioni quando lo scuolabus stava riaccompagnando a casa gli alunni.

Il pulmino era fermo
Sulla provinciale tra Piagge e San Costanzo, il pullman come di consueto si è fermato per far scendere i bambini. La dinamica è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Fano e della stazione di Terre Roveresche, sopraggiunti sul posto insieme agli agenti della polizia locale. Di certo c’è che lo scuolabus è stato tamponato dal mezzo che per cause in corso di accertamento non ha fatto in tempo ad evitare l’impatto.

La ragazzina stava scendendo
L’urto tra il camion e lo scuolabus è avvenuto proprio nel momento in cui gli alunni stavano scendendo in strada ed era stato aperto lo sportellone anteriore. Una bambina di 12 anni stava per scendere ed è rimasta ferita facendosi male e cadendo a terra. Sono stati attimi di profonda apprensione per gli stessi compagni di scuola e per l’autista del mezzo che subito sono accorsi per sincerarsi delle sue condizioni. L’alunna è rimasta sempre cosciente e per precauzione considerando le ferite riportate si è deciso dopo averla stabilizzata sul posto con il personale del 118 di trasportarla in eliambulanza all’ospedale Salesi di Ancona.

Ferite lievi per i piccoli
Nel tamponamento sono rimasti feriti in modo lieve altri tre alunni dello stesso istituto, tutti residenti a Terre Roveresche. Per loro si sono rese necessarie le cure del pronto soccorso di Fano per verificare la gravità delle ferite riportate. Le indagini dei carabinieri si concentrano ora sulle cause che possono aver provocato il tamponamento. Probabilmente un momento di distrazione da parte del conducente che sopraggiungeva una delle cause all’origine dell’impatto. Il conducente è un autista molto esperto e ben conosciuto per la sua attività ben avviata da anni per la fornitura e la consegna di legna a domicilio. La notizia dell’incidente si è rapidamente diffusa nella cittadina e sul posto è sopraggiunto il sindaco Antonio Sebastianelli.

Il sindaco: «Nessuno si è fatto male gravemente»
«L’importante è che nessuno si sia fatto male in modo grave, ci auguriamo che gli alunni feriti possano tutti rimettersi al più presto», è stato il commento ieri del sindaco di Terre Roveresche Antonio Sebastianelli. Paura tanta all’inizio e poi un parziale sospiro di sollievo per quello che sembrava un fatto molto grave. Il sindaco Antonio Sebastianelli ha seguito da vicino e minuto per minuto quanto avvenuto ieri in tarda mattinata. «Il servizio di trasporto è gestito dal Comune e comunque in questo momento la priorità è sapere come stanno i bambini, lo scuolabus era fermo quando è stato tamponato», ha precisato il sindaco che si è personalmente recato sul luogo dell’incidente per sincerarsi in prima persona di quanto era accaduto.

Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre, 10:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA