In moto contro un capriolo: il centauro è grave, l'animale muore nello scontro

Domenica 27 Giugno 2021 di Angelo Parlani
Il motociclista ferito dopo l'urto con un capriolo

APECCHIO - Un capriolo che all’improvviso si materializza sulla strada, una moto che proprio in quell’istante transita verso Città di Castello: l’impatto violento è tanto inatteso quanto inevitabile.

L’animale è morto mentre il motociclista di Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo, è ricoverato all’ospedale regionale. Tutto questo è accaduto ad Apecchio ieri poco oltre le 17 in località I Donini, a nemmeno un chilometro dal paese.

 

Sul posto gli operatori di Apecchio Soccorso seguiti dall’ambulanza della postazione territoriale di soccorso del 118 di Urbania, con Icaro che è arrivato poco dopo trovando uno spazio per atterrare a meno di 50 metri dalla moto. Il motociclista, che ha riportato molti traumi, dopo essere stato stabilizzato, è stato trasportato dall’eliambulanza all’ospedale regionale, anche se non sembrava avesse riportato gravi conseguenze.

Sorte del tutto diversa per il cervide che è riuscito a trascinarsi sul ciglio opposto dell’Apecchiese, rimanendo parzialmente nascosto alla vista delle persone tra l’erba alta e per questo inizialmente si è parlato di una fuga dell’animale.

Il rumore delle sirene e la vista dell’eliambulanza hanno provocato molta apprensione ad Apecchio perché da queste parti, dove i motociclisti corrono sulla strada, spesso l’esito degli incidenti è infausto. E avrebbe potuto esserlo anche ieri se ad attraversare in quel momento fosse stato un cinghiale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA