Una lunga serie di raid con furti, danneggiamenti e devastazioni al cimitero: individuato il responsabile

Martedì 13 Aprile 2021
Una lunga serie di raid con furti, danneggiamenti e devastazioni al cimitero: individuato il responsabile

SASSOCORVARO - Incastrato il devastatore seriale del cimitero di Mercatale di Sassocorvaro Auditore. I reati contestati vanno dalla violazione di sepolcri, vilipendio delle tombe con un pennarello, danneggiamenti e furto aggravato. La denuncia è scattata sulla base delle indagini dei Carabinieri della locale stazione facente parte del Comando di Urbino, diretto dal capitano Renato Puglisi.

LEGGI ANCHE:

Pesaro, colf con il vizio del gioco deruba famiglia. Sottratti oro e gioielli, denunciata per furto aggravato

 

La persona di mezza età (non sono state rese note le generalità, ndr), residente nella vallata del Foglia, è stata ritenuta colpevole di danneggiamenti ripetuti nell’arco di un paio di anni. Una volta scoperto ha collaborato con l’Arma ma non ha spiegato le ragioni dei gesti. Potrebbe rischiare una pena dai 6 mesi ai 3 anni. Ma cosa è accaduto? Le prime segnalazioni sono arrivate in Caserma nel 2019 e le brutali incursioni del mitomane del camposanto sono durate fino ad aprile 2021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA