Tartufo bianco pregiato e moto, la storica piazza come paddock: attesi tanti ospiti illustri

Domenica 17 Ottobre 2021
Tartufo bianco pregiato e moto, la storica piazza come paddock: attesi tanti ospiti illustri

SANT’ANGELO IN VADO -  Il binomio tra tartufo e motori è un’istituzione a Sant’Angelo in Vado. E, nel corso del secondo weekend della Mostra Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato delle Marche - approfittando della sosta del mondo delle due ruote - saliranno sul palco di piazza Umberto I così tante personalità che Sant’Angelo in Vado sembrerà il paddock di un Gran Premio. Ci saranno infatti Paolo Simoncelli, padre del “Sic” e team manager della Sic58 Squadra Corse, Mauro Sanchini, voce di Sky Sport per la MotoGP, Carlo Pernat, agente di moltissimi piloti e storico uomo di paddock, Giovanni Copioli, presidente della Federazione Motociclistica Italiana, Matteo Ferrari, pilota vincitore del primo mondiale MotoE nel 2019, e Raffaele Brugnettini, Ceo di Green Power System, main sponsor del team di Moto 3 Cip Green Power.
 
Questi nomi verranno premiati con il Tartufo d’Oro, il più importante riconoscimento vadese che nella storia è stato assegnato a campioni dello sport e personalità di politica, spettacolo e cultura. Se il legame tra Tartufo e motori è così forte, il merito è tutto del Motoclub Tonino Benelli di Sant’Angelo in Vado che da 43 edizioni organizza il Motoraduno Internazionale del Tartufo che richiama in città migliaia di centauri da tutta Europa. Quello che fa la differenza è l’accoglienza calorosa ed ospitale: ci sono motociclisti che dal 1978 non si perdono un’edizione, chi viene dalla Germania incurante del meteo ormai da decenni e chi, dopo tante partecipazioni, ha comprato addirittura casa a Sant’Angelo in Vado.

Oggi la conclusione della tre giorni, impossibile trovare un posto libero nelle strutture ricettive del circondario per molti chilometri. Oggi la giornata sarà caratterizzata dalla passeggiata in mountain bike nei luoghi in cui nasce il tartufo, dalle premiazioni del Motoraduno Internazionale e dall’esibizione del Collettivo Flow all’interno di Arte al Cubo, esperienza artistica a cura delle Proloco Tifernum. Per info: www.mostratartufo.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA