Sant'Angelo in Vado, droga nell'armadio
Lui 49 anni, lei 33, incensurati, in menette

Droga nell'armadio in camera
Coppia di incensurati
finisce in manette
URBINO - La droga era nascosta nell'armadio della camera da letto insieme ai vestiti. La scoperta è stata fatta dai carabinieri in un'abitazione di Sant'Angelo in Vado il giorno di Pasqua. In manette è finita una coppia, 49 anni lui, 33 anni lei, italiani ed entrambi incensurati. I controlli sono scattati nell'ambito di una serie di accertamenti antidroga condotti dai carabinieri della compagnia di Urbino insieme alle unità cinofile della guardia di finanza di Pesaro e concertati appositamente per le festività pasquali Nel corso della perquisizione all'interno dell'appartamento dei due conviventi sono saltati fuori 25 grammi di cocaina insieme a strumenti di precisione e altre attrezzature per il confezionamento della sostanza stupefacente. La coppia è stata arrestata per spaccio. Denunciati per analogo reato un 45enne operaio di Sant'Angelo in Vado trovato in possesso di 17 grammi di hashish e un 18enne di Mercatello sul Metauro. Nei guai anche un 40enne di Città di Castello ritenuto il pusher che riforniva gli spacciatori della zona di Urbino.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 22 Aprile 2019, 16:03 - Ultimo aggiornamento: 22-04-2019 16:03

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO