San Lorenzo in Campo, Grilli picchiato
a morte con l'attizzatoio: i killer erano tre

Venerdì 29 Marzo 2019
San Lorenzo in Campo, Grilli picchiato a morte con l'attizzatoio: i killer erano tre

SAN LORENZO IN CAMPO - Più di due persone, con ogni probabilità tre, hanno ucciso nella sua abitazione Sesto Grilli. Hanno pochissimi dubbi gli inquirenti sull’omicidio del pensionato 74enne, ritrovato legato a una sedia, imbavagliato e riverso sul pavimento. Come emerso dall’autopsia lo hanno ammazzato a mani nude, infierendo con un attizzatoio del camino con cui l’uomo è stato colpito ancora alla testa e all’addome. La morte del 74enne risale alle 4.30, circa due ore dopo il suo rientro a casa dopo una cena con amici. Due ore di brutale ed efferata violenza. Ma nonostante l’esito dell’autopsia, la salma rimane a disposizione del medico legale e lo rimarrà fino a quando non decreterà gli accertamenti conclusi. Evidentemente c’è ancora qualche aspetto non secondario che si vuole bene verificare. Solo al termine si potrà procedere con i funerali che non è ancora stato deciso dai parenti di Grilli se si terranno a San Lorenzo in Campo o a Mondolfo. Da parte degli inquirenti c’è il massimo riserbo sulle indagini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA