Cinquantenne ha un raptus incendiario, appicca il fuoco e brucia un'auto: arrestato

Lunedì 7 Settembre 2020
L'auto incendiata
SAN COSTANZO – Colto da raptus dà in escandescenze e dà fuoco a un'auto. Paura nella notte nella frazione di Cerasa, dove per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri, un uomo  ha improvvisamente dato in escandescenze appiccando un rogo. Sono sopraggiunti sul posto i militari della compagnia di Fano, congiuntamente con la polizia municipale e i vigili del fuoco. L’auto in fiamme è stata rinvenuta in una zona di aperta campagna in contrada il Fosso.

LEGGI ANCHE: Giovane trovato morto su un traghetto arrivato ad Ancona dalla Grecia

I carabinieri hanno faticato non poco per riportare l’uomo, un 50enne della zona, alla calma. Dopo un primo allarme scattato per l’incendio dell’autovettura, il muratore è scappato fuggendo nelle campagne. L’area in cui la vettura andata a fuoco è stata transennata dai vigili del fuoco che hanno domato le fiamme.  Oggi è prevista l'udienza di convalida dell'arresto. 
  © RIPRODUZIONE RISERVATA