Leandro e Valentino, amici fraterni da quasi un secolo si spengono a due ore di distanza uno dall'altro

Mercoledì 22 Settembre 2021 di Marco Spadola
Leandro e Valentino, amici fraterni da quasi un secolo si spengono a due ore di distanza uno dall'altro

SAN COSTANZO - Si sono spenti ieri, a due ore di distanza l’uno dall’altro, due grandi amici: Valentino Ricci, classe 1922, e Leandro Santini, classe 1923. Dopo una vita trascorsa come fratelli hanno deciso di compiere anche l’ultimo viaggio insieme.

 

Conosciuti e stimati dall’intera comunità, la notizia della loro morte ha lasciato tutto il paese nel dolore. Valentino e Leandro, inseparabili e legati da una storia con tanti tratti in comune. «Hanno trascorso la gioventù assieme - racconta Egiziana, figlia di Leandro –. La sua amicizia con Valentino risale alla loro infanzia, poi il servizio militare e la tragedia della guerra che li ha visti entrambi prigionieri deportati in due distinti campi di concentramento in Germania». Riusciti a tornare a casa hanno ripreso i rispettivi lavori, senza però mai smettere di frequentarsi. Due importanti testimoni della storia del secolo scorso, che spesso venivano invitati per raccontare ai più giovani le loro esperienze. Ieri, sono morti a due ore di distanza e per questo l’ultimo saluto sarà celebrato insieme. Il funerale di Valentino e Leandro si terrà a San Costanzo domani alle 15.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA