Urbania, scattano 4 arresti per rissa
Un'indagine lampo dei carabinieri

Lunedì 17 Dicembre 2018
I comandanti dei carabinieri Marconi della stazione di Urbania e Puglisi della compagnia di Urbino
URBANIA - E’ stata la serata dei controlli in discoteca ma paradossalmente i problemi si sono innescati fuori dai locali con una sanguinosa rissa tra giovani albanesi e moldavi nei parcheggi antistanti due esercizi commerciali di Urbania, una pizzeria e un disco pub in via Santa Maria del Piano.

Quattro gli arrestati, tutti ai domiciliari, ma i coinvolti sono in tutto 6 ragazzi tra 18 e i 25 anni. I quattro arrestati, tutti già noti alle forze dell’ordine, avranno la direttissima martedì al Tribunale di Urbino. La rissa è avvenuta alle 4 di domenica. Scene da Far West.

All’arrivo dei carabinieri c’è stato un fuggi fuggi generale da parte dei 6 giovani scappati in più direzioni. I carabinieri hanno ricostruito quanto avvenuto grazie alle dichiarazioni dei clienti e dei gestori del disco pub “45 Giri”. Ironia della sorte il locale era stato controllato poco prima nell’ambito delle verifiche intensificate il sabato sera dopo i tragici fatti di Corinaldo, senza che fosse stata riscontrata alcuna irregolarità. I fuggitivi non sono andati molto lontano. Poco dopo i carabinieri riescono a bloccare, nei pressi di Sant’Angelo in Vado, un’auto con 3 giovani a bordo.

Tre sono stati bloccati nei pressi di Sant'Angelo in Vado dopo un tentativo di fuga in auto. Il quarto è stato trovato a casa a Piobbico. © RIPRODUZIONE RISERVATA