Gimbo Tamberi fa volare in alto il Natale che non t'aspetti: il campione ha girato gli spot per le Pro loco

Giovedì 9 Dicembre 2021 di Marco Spadola
Gianmarco Tamberi vola tra Francesco Baldelli, Luana Sciamanna, Daniele Tagnani e Damiano Bartocetti

FRONTONE Un salto in alto fino al castello di Frontone, tra i luoghi simbolo dei mercatini di Natale della provincia di Pesaro e Urbino. E’ Gianmarco Tamberi, il campione di Civitanova, oro nel salto in alto alle Olimpiadi di Tokyo, il testimonial de ‘Il Natale che non ti aspetti’, l’evento diffuso organizzato dalle Pro loco di Pesaro e Urbino, con la collaborazione della Regione e Provincia.

 

La visibilità di Pesaro Urbino
«E chi se lo sarebbe mai aspettato? È stato il nostro anno, abbiamo vinto, abbiamo pianto di gioia, ci siam stretti forte. Per continuare ad emozionarci con la magia del Natale - ha evidenziato sorridente Tamberi - venite a scoprire ‘Il Natale che non ti aspetti’ in provincia di Pesaro-Urbino. Sono molto felice di essere il testimonial di una manifestazione che dà grande visibilità alla nostra amata regione. Mi auguro che da tutta Italia possano venire ad ammirare questi splendidi mercatini natalizi».

E’ stato accolto dal sindaco di Frontone Daniele Tagnani, dall’assessore regionale Francesco Baldelli e da Damiano Bartocetti, presidente dell’Unpli provinciale, con cui è nato questo straordinario sodalizio: «Siamo felici e orgogliosi di essere rappresentati dal campione Gianmarco Tamberi – ha spiegato Bartocetti – . Grazie a lui il nostro Natale farà un salto di visibilità straordinario in Italia e nel mondo. Lo ringrazio per avere accettato il nostro invito e per l’energia travolgente».

Al centro della giornata al castello di Frontone, il casting per girare gli spot video e radiofonici che vedranno ‘Gimbo’ protagonista nella promozione de ‘Il Natale che non ti aspetti’, tra gli eventi più affascinanti del centro Italia, grazie a una formula che mette in rete 25 borghi per un totale di 100 eventi promossi da circa 2mila volontari delle Pro loco, fino al 6 gennaio. Soddisfatto Baldelli: «La giornata di oggi rientra nell’attività promozionale dei nostri territori: Gianmarco Tamberi, campione olimpico che abbiamo la fortuna di avere come nostro corregionale, è un testimonial d’eccezione. La scelta degli organizzatori dell’evento ben si sposa con quella di promozione turistica delle Marche in Italia e nel mondo operata in questi mesi dalla regione. Ed è solo l’inizio». 

Il sostegno della Regione
Bartocetti ha consegnato al campione olimpico una targa di ringraziamento: «Un grazie speciale a Gianmarco Tamberi, ambasciatore de ‘Il Natale che non ti aspetti’ per la tenacia con cui ha trasformato i sogni in realtà». Ha, inoltre, sottolineato: «Siamo grati alla Regione, nostra prima sostenitrice in questa favolosa azione di promozione turistica che avrà ricadute positive non solo per i borghi del Natale ma per tutta la regione». ‘

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA