I ladri inseguiti in piena notte
lanciano dal finestrino la refurtiva

Sabato 1 Novembre 2014
I ladri inseguiti in piena notte lanciano dal finestrino la refurtiva

PIOBBICO - Dopo la lite tra due famiglie albanesi che ha polarizzato la preoccupazione dei cittadini, ancora una volta il territorio di Piobbico torna ad essere al centro della cronaca. Non è passato inosservato il concentramento di carabinieri davanti alla locale caserma. Bocche cucite tra gli inquirenti, comunque il passa parola tra le vie paesane è subito partito. Indiscrezioni parlano di un inseguimento tra una pattuglia dei carabinieri di Apecchio, iniziato a tarda notte, alle porte di Piobbico ad un auto con a bordo due albanesi, già segnalata, con gli occupanti sospettati di aver compiuto dei furti. Tesi avvalorata dal fatto che i due albanesi, hanno gettato dal finestrino parte dellarefurtiva, per poi dileguarsi e far perdere le proprie tracce con i carabinieri di Urbino, che stanno continuando le indagini insieme a quelli di Piobbico.

Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO

Ultimo aggiornamento: 3 Novembre, 19:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA