Zona arancione, boccheggia anche il Black Friday. Ma davanti a Brandina in fila fin dalle 7 di mattina

Domenica 22 Novembre 2020 di Eleonora Rubechi

PESARO - Black friday e cyber monday: termini d’oltreoceano divenuti da qualche anno un habitué anche in Italia: quest’anno però i tradizionali sconti che negli States sono riservati al venerdì e al lunedì successivi al Thanksgiving (che quest’anno cade proprio in questo weekend) richiamando folle spesso esagerate di compratori impazienti si sono tradotti in una black week.

 

 
L’anticipazione
sono molti i negozi del centro, infatti, a decidere di anticipare il Black friday, offrendo sconti di un certo rilievo (dal 25 al 70%) già dalla scorsa settimana. Forse un modo per incoraggiare gli acquisti in vista di un Natale quantomai incerto anche dal punto di vista commerciale, e per evitare le famigerate e quest’anno quantomai fuori luogo code natalizie, come recita la vetrina di Kasanova in via Branca, oltre ad offrire fino al 50% di sconto su tutti i prodotti in negozio, sono soprattutto le catene ad adeguarsi alla tradizione del Black friday.


Gli sconti
E così Calliope per i Black Days offre fino al 70% di sconto; Douglas Profumeria col “Beauty Friday” il 25% su una spesa di 69 euro; Kiko ogni tre prodotti acquistati offre tre prodotti gratuiti (i meno cari), mentre il negozio di abbigliamento maschile Doppelganger offre il 20% di sconto: a questi si unisce H&M, con il 50% di sconto su capi selezionati. Ma l’iniziativa del Black Friday anticipato non sembra sortire l’effetto sperato.


Non c’è atmosfera
«La gente è come trattenuta - spiega Sarah Hu, titolare del New Line ,sempre in via Branca, che già da qualche giorno in onore del Black Friday offre il 20% di sconto su una spesa di 50 euro - di solito in questo periodo le clienti iniziavano il loro shopping natalizio, c’era un’atmosfera vivace, gioiosa, oggi c’è molta esitazione, è innegabile che le persone si sentano poco invogliate a uscire per fare compere, nonostante le offerte. Noi comunque ci impegniamo a trasmettere tutta la positività possibile in un periodo così incerto, accogliendo tutte le nostre clienti col sorriso e mettendoci a loro completa disposizione, come sempre».


L’happy tu you
Un’esitazione che non ha però colto le numerose clienti che già dalle prime ore del mattino si sono messe in fila, opportunamente distanziate, dinanzi al punto vendita pesarese di Brandina, in piazza del Popolo, non per il Black Friday ma per l’evento “Happy brandina to you”: infatti l’ideatore dell’ormai celebre marchio, Marco Morosini, per i suoi 48 anni ha deciso di regalare un imperdibile sconto del 48% valido solo per il 21 novembre; da qui la corsa all’accessorio firmato. 


La sicurezza
I punti vendita si sono organizzati al meglio per evitare assembramenti, posizionando tra l’altro un distributore di numeri all’ingresso; alla fortunata cliente che ha conquistato il numero uno è andata in omaggio una borsa, mentre ogni 300 euro di spesa era previsto un accessorio gratuito. C’è chi, per assicurarsi il prezioso trofeo, si è svegliato alle sette di mattina: il negozio infatti, in via eccezionale, è stato aperto con orario continuato dalle 8 alle 20. Curioso pensare all’analoga fila che nello stesso sabato di novembre si snodava di fronte al laboratorio analisi per il tampone molecolare, dove chi è arrivato alle sette del mattino ha già trovato numerose persone in attesa: due facce della stessa città, in epoca Covid 19.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA