Farina, che soddisfazione: la sua pizza tra le migliori nove internazionali

Farina, che soddisfazione: la sua pizza tra le migliori nove internazionali
Farina, che soddisfazione: la sua pizza tra le migliori nove internazionali
di Elisabetta Marsigli
3 Minuti di Lettura
Venerdì 12 Agosto 2022, 07:40 - Ultimo aggiornamento: 09:25

PESARO  - È la pizzera Farina di Pesaro ad essere stata selezionata tra le migliori 9 pizzerie internazionali all’interno di “50 Top Pizza”, la più influente guida del mondo del più amato tra i lievitati ideata e curata da Barbara Guerra, Albert Sapere e Luciano Pignataro, che, periodicamente, stila la lista delle migliori pizzerie italiane e del mondo. 

 
Presentata qualche giorno fa al Teatro Mercadante di Napoli, la prestigiosa guida che vede a Pesaro una delle sue realtà campeggiare per la terza volta tra le Pizzerie Eccellenti d’Italia e nel 2017 comparire al 72° posto della classifica generale delle Top150 d’Italia.   Farina, locale a due passi dal mare, dal 2012 sposa con la sua pizza artigianale tutta la filosofia local volta a promuovere il territorio con le sue eccellenze e con i suoi produttori.


«Riuscire ad entrare in una guida così importante, dove ci sono le migliori pizzerie d’Italia e del mondo è una grande soddisfazione e uno stimolo per migliorarci sempre di più – racconta Paolo Severi, titolare di Farina - Come sempre, per questo risultato importante è doveroso ringraziare i clienti – continua – solo grazie alla loro frequenza, alla fiducia che ripongono quotidianamente in noi, troviamo sempre la motivazione giusta per investire nuove energie e puntare a nuovi obiettivi: diventare ogni giorno la pizzeria che sogniamo di essere».


«Un riconoscimento che inorgoglisce non solo gli artefici di questo successo – evidenzia l’assessore Enzo Belloni – ma tutta la città a riprova dell’ottima ristorazione che Pesaro sa offrire e che contribuisce a rafforzare l’attrattività turistica della nostra città». Accanto a Farina, sono solo altre 8 le pizzerie Eccellenti delle Marche selezionate dalla guida 3 nell’anconetano e nell’ascolano, una nel fermano e nel maceratese. A queste si aggiungono poi altre due realtà inserite fra le top 100 Italia, una nel fermano e una nell’ascolano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA