Pesaro, spacciava hashish, arrestata
"Lo faccio perchè sono senza lavoro"

Pesaro, spacciava hashish, arrestata "Lo faccio perchè sono senza lavoro"
1 Minuto di Lettura
Venerdì 17 Aprile 2015, 11:23 - Ultimo aggiornamento: 20 Aprile, 16:31
PESARO - La polizia ha arrestato una 40enne, originaria della Puglia, residente a Pesaro, incensurata, disoccupata, sorpresa con la droga. Gli investigatori già da alcuni giorni avevano iniziato a raccogliere notizie circa uno smercio al minuto di hascish a Pesaro, condotto da una donna, indirizzato per lo più a pesaresi, maggiorenni e di ogni estrazione sociale. Le indagini consentivano di identificare la 40enne. Mercoledì scorso, i poliziotti, ritenendo sulla base degli elementi acquisiti che la donna stesse per movimentare dello stupefacente, effettuavano una perquisizione all'interno della sua abitazione, rinvenendo 190 grammi di hashish già suddivisi in dosi pronte per lo spaccio (per un valore di circa euro 800. La 40enne ha confessato ai poliziotti di aver avviato quell'attività di spaccio perchè senza lavoro. E' stata comunque arrestata e processata per direttissima. Il giudice l'ha condannata a un anno di reclusione con pena sospesa e 3 mila euro di multa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA