Pesaro, va a spacciare in trasferta in Romagna: 20enne sorpreso con l'hashish in auto e a casa

Domenica 17 Novembre 2019
Pesaro, va a spacciare in trasferta in Romagna: 20enne  sorpreso con l'hashish in auto e a casa

PESARO - In trasferta per spacciare hashish. Venerdì notte i carabinieri della Stazione di Misano Adriatico hanno arrestato un 20enne pesarese trovato in possesso di sostanze stupefacenti. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato trovato in possesso dello stupefacente durante un controllo di routine da parte dei militari. 

LEGGI ANCHE:
Chocomarche, 19 maestri cioccolatieri da tutta Italia ad Ancona

Il parroco celebra la Messa, i ladri razziano in canonica soldi, computer, cellulari e offerte

Il ragazzo era a bordo della sua auto quando è stato fermato dai carabinieri a cui è apparso troppo nervoso. A quel punto i militari hanno provveduto alla perquisizione che ha permesso di trovare 30 grammi di hashish, in parte già suddivisi in dosi e predisposte per la cessione a terzi. Un’ulteriore perquisizione eseguita a carico dello stesso al suo domicilio, ha permesso di rinvenire ulteriori 14,50 grammi di hashish nonché il materiale per il confezionamento.
Il 20enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA