Scivola in bagno, batte la testa e sviene
La porta è chiusa a chiave, donna muore

Scivola in bagno, batte
la testa e sviene: porta chiusa
a chiave, donna muore
PESARO -  E’ andata in bagno chiudendosi a chiave poi, inavvertitamente è scivolata sul piatto della doccia e, cadendo, ha battuto fortemente la testa. Quando sono giunti i soccorsi era troppo tardi nonostante i disperati tentativi di rianimarla che hanno profuso i medici del 118.

La vittima è una pensionata di 74 anni che risiedeva con altri familiari in un appartamento di via Bedosti. Con lei in casa c’era il fratello e altri familiari. All’improvviso hanno sentito un tonfo, proveniente proprio dal bagno, ma non sono potuti entrare perchè la donna si era chiusa a chiave dall’interno. A quel punto sono stati chiamati i vigili del fuoco che sono immediatamente intervenuti per aprire la serratura.

La pensionata era stesa sul pavimento, svenuta. Sul posto è arrivato anche il 118 con il medico. Ai soccorritori le condizioni sono apparse subito gravissime e hanno tentato il tutto per tutto per rianimarla. Purtroppo la donna che nella caduta aveva battuto la testa è morta senza riprendere conoscenza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 31 Ottobre 2017, 04:35 - Ultimo aggiornamento: 31-10-2017 18:45

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO