Pesaro, schianto contro autocisterna:
che spavento per il cardinale Vegliò

Schianto contro autocisterna:
che spavento
per il cardinale Vegliò
di Massimo Foghetti
PESARO - Statale tra Fano e Pesaro bloccata per 4 ore, per un incidente che si è verificato ieri pomeriggio nelle vicinanze di Fosso Sejore subito dopo il distributore. Un’auto cisterna si è posta di traverso dopo essere stata urtata da una Mercedes, bloccando di fatto il transito degli autoveicoli in entrambe le direzioni, sia verso Fano che verso Pesaro. Strada chiusa dalle 15.30 e riaperta solo alle 19.40: per la viabilità è stato il caos totale. Sulla Mercedes viaggiava il cardinale Antonio Maria Vegliò: per lui un grande spavento, ma nessuna grave conseguenza, malgrado sia stato portato all’ospedale di Pesaro Per accertamenti.
  
Fortunatamente non si sono registrati feriti gravi. Notando l’auto venirgli addosso, l’autista della cisterna ha tentato in ogni modo di evitare l’impatto, ma compiendo la manovra non ha però potuto evitare lo sbandamento del mezzo che ha arrestato la sua corsa occupando con la sua mole gran parte di entrambe le carreggiate. Per fortuna la botte era vuota, quindi non si è verificato alcun pericolo di incendio o di esplosione. Per precauzione, comunque la Polizia Stradale ha disposto la chiusura della Statale. In seguito all’urto, l’ occupante della Mercedes ha subito delle lievi ferite. Si tratta del cardinale Antonio Maria Vegliò, 81 anni, originario di Macerata Feltria, nominato alla porpora cardinalizia , quale responsabile della diaconia di San Cesareo in Palatio, da Papa Benedetto XVI il 18 febbraio 2012. Il cardinale ha svolto una lunga attività come Nunzio Apostolico in diversi Paesi, come il Senegal, Guinea-Bissau, Capo Verde e Mali e poi il Libano e il Kuwait, ricoprendo in seguito il ruolo di segretario della Congregazione per le Chiese Orientali e di presidente del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti, succedendo al cardinale Renato Raffaele Martino. Sul luogo dell’incidente è giunta anche una Croce Rossa del 118 che ha trasportato l’alto prelato al Pronto Soccorso dell’ospedale di Pesaro, ma come abbiamo detto le sue condizione non sono gravi. Coinvolta nell’incidente marginalmente anche una Panda che ha perduto dei frammenti della carrozzeria. Bloccata la statale, lunghe file di autoveicoli si sono formate in entrambe le direzioni. Di supporto all’opera degli agenti della Polizia Stradale sono intervenuti i Vigili Urbani di Fano e una squadra di Pronto intervento dei Vigili del Fuoco.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 24 Maggio 2019, 08:05 - Ultimo aggiornamento: 24-05-2019 08:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO