Pesaro, ragazzini minacciati, aggrediti e rapinati durante il giro in bicicletta

Pesaro, ragazzini minacciati, aggrediti e rapinati durante il giro in bicicletta
Pesaro, ragazzini minacciati, aggrediti e rapinati durante il giro in bicicletta
2 Minuti di Lettura
Lunedì 31 Agosto 2020, 09:11

CATTOLICA - Minacciati, aggrediti e rapinati in viale Italia, nei pressi del Malindi (estraneo alla vicenda, nel locale ora si cena solamente) da un gruppo di circa 15 ragazzi che poi sarebbero fuggiti in treno verso Pesaro.

LEGGI ANCHE:
Non rispettano le regole anti-Covid: lite e rissa con i buttafuori del locale

L’alcol dilaga tra i giovani: una minorenne ubriaca soccorsa dalla polizia


Nella notte tra sabato e domenica cinque minorenni, residenti tra Cattolica e Misano, mentre percorrevano viale Italia in sella a delle biciclette, giunti nei pressi del locale “Malindi”, venivano bloccati da un altro numeroso gruppo di giovani, con accento campano, ricevendo una richiesta: «Avete da cambiare dei soldi?».
 
«A Pesaro in treno»

Al rifiuto, i cinque minori sono stati minacciati ed aggrediti. Due di questi sono stati anche derubati di 70 euro. I giovani aggressori si sono poi impossessati delle biciclette utilizzate dalle vittime, di proprietà di una vicina struttura ricettiva facendo perdere le tracce. Nel corso della colluttazione, un ragazzo misanese è svenuto riportando lievi lesioni. Indagini in corso della Tenenza Carabinieri di Cattolica. Un testimone ha detto di aver visto lo stesso gruppetto dirigersi poi verso la stazione dei treni per salire sul convoglio diretto a Pesaro.

Ruba auto a una suora
Un napoletano di 53 anni è stato invece denunciato dai Carabinieri di Riccione in via Bellini a Coriano: viaggiava a bordo di una Opel con targa sammarinese risultata rubata in aprile ad una suora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA