Pesaro, pusher sempre più creativi:
trovata marijuana nascosta sull'albero

Venerdì 8 Marzo 2019
Pesaro, pusher sempre più creativi: trovata marijuana nascosta sull'albero

PESARO - Ormai i controlli al parco Miralfiore sono come il gioco del nascondino. Gli spacciatori sanno che polizia e carabinieri arrivano con i cani e loro si ingegnano a escogitare i nascondigli più incredibili sperando che i cani non fiutino. Ma i cani sono molto più bravi di loro. Come è successo l’altro giorno quando il cane poliziotto ha fatto tana riuscito a scovare la droga nascosta sopra gli alberi, a due metri d’altezza.
La squadra mobile aveva notato movimenti strani tra l’Ipercoop e il boschetto del parco sulla destra fermando poco dopo un tossicodipendente, già conosciuto con una dose di eroina appena acquistata. Aveva per questo controllato un 35enne del Gambia, richiedente asilo ormai fuori dallo Sprar, a cui erano stati trovati però addosso solo 30 euro, probabilmente il frutto dello spaccio, ma nessuna altra dose, che forse aveva gettato o ingoiato. Il cane antidroga però è riuscito a rintracciare un pacchetto con 30 grammi di marijuana non celato tra gli arbusti del sottobosco o sottoterra bensì sopra un albero a due metri da altezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA