Pesaro, provano a derubarlo con il rituale portafortuna; urla e mette in fuga i truffatori

Giovedì 13 Febbraio 2020
Pesaro, provano a derubarlo con il rituale portafortuna; urla e mette in fuga i truffatori

PESARO - Tentata truffa a Borgo Santa Maria in strada Stoppato in direzione di Tavullia. Qui un ragazzo sulla trentina e una signora sulla 50ina, in macchina, hanno avvicinato un 53enne che camminava da solo alle 11,45. I due, come il gatto e la volpe, hanno fatto vedere un borsello di stoffa di colore rosso al signore e lo hanno invitato a metterci dentro dei soldi perché a loro dire avrebbe portato fortuna.

LEGGI ANCHE:
Spaccata dalla parrucchiera: negozio devastato per un bottino di 30 euro

Ascoli, vuole comprare 50mila euro di gioielli con un assegno fasullo: truffatore incastrato dal poliziotto in borghese

Una storia assurda, ma tant’è che l’uomo ci ha messo ben 15 euro. Qui è iniziato una sorta di rituale perché la coppia ha fatto un nodo al borsello e hanno fatto un giro su se stessi. Finito il teatrino, gli hanno riconsegnato il borsello, ma dei soldi non c’era traccia, perché non si trattava dello stesso portafogli. L’uomo ha iniziato a urlare e inveire contro la coppia, che impaurita, ha restituito il denaro e sono scappati verso Pesaro. Il 53enne ha denunciato tutto ai carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA