Causa un incidente e si allontana
Il giorno dopo si costituisce: "Paura"

Sabato 30 Agosto 2014
L'intervento dei sanitari del 118
PESARO - Un pesarese di 67 anni stato denunciato per omissione di soccorso e fuga dopo aver causato un incidente fra via Zanella e viale Trento. L'uomo stava viaggiando a bordo della sua Audi A6 e da via Zanella stava imboccando la Statale 16 quando è entrato in collisione con lo scooter condotto da una ventenne che è finita a terra. Alcuni passanti ed automobilisti che hanno assistito al sinistro hanno subito allertato i soccorsi, sul posto il personale del 118 e la polizia municipale. La giovane investita G.F, ha subito dichiarato che l'Audi al momento di fermarsi allo stop, ha omesso la precedenza proseguendo la marcia ed è in quel frangente che si è scontrata con il suo scooter mentre da viale Trento procedeva in direzione porto. I testimoni hanno annotato il numero di targa dell'auto comunicandolo agli agenti, l'Audi era targata San Marino. Una serie di verifiche incrociate con le forze dell'ordine sanmarinesi ha portato ad individuare nella notte il proprietario. Il conducente dell'Audi, pensionato e residente a Villa Fastiggi, questa mattina a poche ore dall'incidente, si è però presentato alla caserma dei carabinieri per costituirsi. L'uomo ha dichiarato di aver avuto paura ed essere in preda ad uno stato di choc dopo l'impatto e per questo non avrebbe avuto il coraggio di fermarsi. Per la giovane non ci sono state particolari conseguenze (sette giorni di prognosi).






Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO


Ultimo aggiornamento: 3 Settembre, 17:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA