Pesaro, palpeggiano una ragazzina
e minacciano gli amichetti: presi gli orchi

Mercoledì 16 Ottobre 2019

PESARO - Prima i pesanti apprezzamenti alla ragazzina minorenne, poi i palpeggiamenti e le minacce agli amichetti che giungono in suo soccorso: un uomo arrestato ed un altro denunciato dalla Polizia municipale di Pesaro.

Armato di siringa rapina una farmacia: identificato il bandito

E' successo tutto nel tardo pomeriggio di ieri nel parco di piazza Puccini in zona Villa San Martino, a Pesaro, dove alcuni ragazzini minorenni stavano chiacchierando. Ad un certo punto si sono avvicinati un 44enne ed un  41enne italiani. Il 44enne ha cominciato ad avanzare pesanti apprezzamenti nei confronti dell'aspetto fisico di una ragazzina, per poi avvicinarsi e tentare di scoprirle il seno, palpeggiandola. La reazione degli amici non si fa attendere: un ragazzo minorenne strattona l'uomo e risce ad allontanarlo dalla ragazzina. Ma lui ed il suo amico cominciano ad inveire contro il gruppo con pesanti minacce, costringendolo alla fuga. La polizia locale è riuscita a rintracciare i due uomini: il 46enne è stato arrestato per violenza sessuale, l'amico denunciato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA