Minacce e offese su Facebook agli ausiliari del traffico: la società dei parcheggi denuncia 10 "leoni da tastiera"

Giovedì 1 Ottobre 2020
Pesaro, minacce e offese su Facebook agli ausiliari del traffico: la società dei parcheggi denuncia 10

PESARO - Offese e minacce su Facebook agli ausiliari del traffico: la Pesaro Parcheggi denuncia 10 "leoni da tastiera", gli haters del web. "Una continua escalation - spiega la Pesaro parcheggi - di comportamenti inaccettabili ai danni degli Ausiliari del traffico che da ora in avanti non saranno più tollerati"

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, salgono ancora i nuovi positivi nelle Marche: sono 28, nessuna provincia a zero/ I numeri del contagio

Malore alla guida, si ribalta con l'Ape: uomo di 74 anni in eliambulanza in codice rosso a Torrette

Dopo il Comune di Pesaro, che già in primavera aveva annunciato che non sarebbero più stati tollerati i toni oltraggiosi che sempre più spesso appaiono nei social network, anche la società di gestione della sosta dice “basta”.
 
Pesaro Parcheggi – tramite i suoi legali – ha provveduto, a depositare querela nei confronti di ben 10 soggetti autori di post e commenti pubblicati su Facebook considerati diffamatori e minacciosi nei confronti dei propri dipendenti. "Lo scorso 11 agosto - riavvolge il nastro la Pesaro parcheggi - un utente ha pubblicato sulla propria bacheca Facebook un post offensivo a seguito di una sanzione ricevuta per il mancato pagamento della sosta. Il post viene poi condiviso dallo stesso autore e da altri utenti su alcune pagine e gruppi, innescando una serie di commenti contenenti gravi minacce ed insulti all’indirizzo degli Ausiliari del traffico, che sfocia in un vero e proprio invito alla caccia all’uomo. Considerata la gravità, Pesaro Parcheggi provvede subito ad informare le Autorità di polizia segnalando il temuto pericolo per l’incolumità dei propri dipendenti. I toni apparsi non passano inosservati sullo stesso social dove a decine prendono le distanze da certi messaggi e invitano alla moderazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA