Pesaro, Manuela trovata morta in casa:
mamma di 45 anni fulminata dal malore

Manuela trovata morta
in casa: mamma di 45 anni
fulminata da un malore
PESARO – Uccisa da un malore fatale in casa Manuela Moroni, 45enne mamma di un bimbo di 7 anni e conosciutissima per il suo ruolo al conservatorio Rossini. A fare la tragica scoperta è stato, nella casa di Villa San Martino, il marito appena rientrato dal lavoro. Immediati i soccorsi, ma purtroppo per la donna non c’era nulla da fare.
“La immatura e improvvisa scomparsa della dottoressa Manuela Moroni, - scrive il presidente emerito del conservatorio Giorgio Girelli - Direttore di Ragioneria del Conservatorio Statale di Musica “Rossini”,  ha tragicamente sconvolto tutto l’Istituto. Nell’esprimere ai familiari ed ai colleghi la più affettuosa vicinanza e l’intensa compartecipazione all’indicibile dolore  per la morte di Manuela, giovane madre e compagna amorevole,  desidero ricordare con riconoscente affetto la funzionaria competente ed efficiente che nei lunghi anni trascorsi al “Rossini” ho avuto modo di altamente apprezzare per la professionalità e la cortesia  che hanno sempre contraddistinto il suo operato. Peraltro, in alcuni periodi,  la dottoressa Manuela Moroni ha svolto anche le funzioni di Direttore Amministrativo gestendo con ottimi risultati la complessa macchina operativa del Conservatorio”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 21 Febbraio 2019, 03:45 - Ultimo aggiornamento: 21-02-2019 03:45

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO