Pesaro, va a lavorare con grossi pezzi
di hashish nello zaino: arrestato 19enne

Va a lavorare con grossi
pezzi di hashish nello zaino:
arrestato 19enne
PESARO - Preso con la droga mentre si reca in fabbrica al lavoro. E’ successo venerdì mattina, l’arrestato è un ragazzo di 19 anni. L’attività d’indagine si è concentrata sul ragazzo perchè la polizia in questi ultimi tempi aveva raccolto circostanziati elementi che lo attestavano come persona dedita allo spaccio di stupefacenti quali marijuana e hashish. Venerdì mattina gli agenti lo hanno fermato intorno alle 8 mentre usciva da casa per raggiungere l’azienda dove lavora. Nello zaino che portava in spalla venivano rinvenuti e sequestrati due involucri termosigillati contenenti hashish, del peso rispettivamente di 25 e 35 grammi circa, confezionati per l’imminente cessione ai suoi clienti. La perquisizione, estesa all’abitazione, portava al rinvenimento e sequestro di un ulteriore pezzo di hashish del peso di grammi 35 circa, per un totale di quasi un etto di hashish. Questa mattina il gip ha convalidato l’arresto. Il giovane ha patteggiato un anno di reclusione, pena sospesa, e 2.000 euro di multa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 15 Dicembre 2018, 15:39 - Ultimo aggiornamento: 15-12-2018 15:39

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO