Pesaro, i ladri entrano in casa e la devastano, ma è mistero sul "come": nessun segno di effrazione

Giovedì 7 Novembre 2019
Pesaro, i ladri entrano in casa e la devastano, ma è mistero sul

PESARO - I ladri mettono casa sottosopra, ma non ci sono segni di effrazione. È questa la particolarità di un tentato furto in via Monte Ardizio nella zona residenziale di Montegranaro. Il fatto è successo a metà pomeriggio di martedì, quando a dare l’allarme ai carabinieri è stato il figlio di un’anziana signora che abita in quella casa.

Tolentino, sente rumori e si avvicina al balcone: davanti trova una banda di ladri

Senigallia, gli rubano in casa e portano via anche un fucile: denunciato il proprietario

La fotografia era quella classica dopo la visita dei ladri: cassetti aperti, armadi svuotati, vestiti a terra. Ma i militari arrivati sul posto non hanno trovato segni di effrazione né alla porta né alla finestra. I ladri potrebbero aver utilizzato dei ferri per aprire la porta o persino un bancomat se si tratta di portoni di vecchia generazione. Ma dopo tutto il trambusto, secondo i rilievi, è emerso che comunque non hanno preso nulla. Non hanno trovato nè oro o e nè contanti pur mettendo la casa a soqquadro senza troppi complimenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA